I miei occhi sono pieni delle cicatrici dei mille e mille film che hanno visto.
Il mio cuore ancora porta i segni di tutte le emozioni provate.
La mia anima è la tabula rasa impressionata giorno per giorno,a 24 fotogrammi al secondo.
Cinema vicino e lontano, visibile e invisibile ma quello lontano e invisibile un po' di più.

giovedì 26 febbraio 2015

Taken 3 - L'ora della verità ( 2014 )

Bryan Mills , ex agente della CIA sotto copertura, ora desideroso di godersi la meritata pensione in quel di Los Angeles , viene a sapere con grande felicità che la figlia è incinta ma anche che la moglie ha problemi col nuovo compagno, il quale non ha niente di meglio da fare che intimargli di non vedere più l'ex moglie .
Il giorno dopo la moglie dice che sta arrivando a casa sua per parlargli , lui va a prendere le ciambelle per colazione, torna a casa e la trova morta sul letto.
Ed è costretto a fuggire perché la polizia crede che sia lui l'assassino.
Mills stavolta sembra preso in un gioco dagli ingranaggi mortali, molto più grandi di lui.
Riuscirà a dimostrare la propria innocenza e a far trionfare la giustizia?
Taken 3 - L'ora della verità ovvero il ritorno di Bryan Mills, un Liam Neeson col capello sempre più laccato e corvino che vive una pensione piuttosto movimentata dopo aver sterminato mafiosi albanesi tra le strade di Parigi prima e i tetti di Istanbul poi, ora è alle prese con un mafiosetto russo da quattro soldi ( che sembra una versione tatuata di Carmelo Bene) che gli viene a rompere i gabbasisi.
Almeno così sembra.
Ma cazzo non avete visto i film precedenti? Mills è uno pericoloso, ma perché andargli a rompere i marroni?
La scritta sulla locandina a parte la consueta inutile postilla italiana di nessun senso, avverte che finisce tutto qui: un auspicio, un augurio insomma.
Almeno si spera.
Ma non so se sarà veramente così perché il film di Megaton ( nome da supereroe ma con poteri decisamente limitati in regia) i suoi soldi li ha portati a casa e ha realizzato anche un certo introito supplementare ( meno che i primi due capitoli) quindi non escluderei a priori un quarto capitolo.
Anche perché Liam Neeson sembra averci preso gusto nel fare l'eroe action un po' attempato, riciclandosi in un ruolo che mette la pagnotta al di sopra di tutto.
E se continua a fare un fottìo di soldi con questi filmacci di merda perché non continuare a farli?
Da una parte lo capisco.
Quello che capisco meno è la svolta di Luc Besson, evacuatore seriale di sceneggiature che sembrano fatte tutte con lo stampino, con personaggi tutti ligi agli stessi stereotipi ( vedi il Costner di 3 Days to Kill  che sembra il fratello del personaggio di Mills ) e  autocitazioni vere e proprie.
Mills come altri protagonisti di svariate sceneggiature action bessoniane più che un personaggio in cerca d'autore, rozzo e incolore allo stesso tempo, è un personaggio in cerca di sovrascrittura, ansioso di input ( un po' come il robottino di Corto Circuito, ma guarda un po' chi mi tocca citare, uno dei robot più pucciosi della storia del cinema) per arrivare ad avere una dimensione perlomeno verosimile.
Cosa che non gli riesce perché come al solito è tutto sul filo del ridicolo involontario con un Neeson che sembra avere più braccia di un bravo Simac quando deve menare i cattivi e fa tutto senza un muovere un solo muscolo del volto marmoreo.
L'unico tentativo che cerca di attuare Besson, avendo dato ormai fondo a tutte le idee per "fabbricare" un villain degno di questo nome, è di affiancare ai cattivi la polizia e soprattutto un sergente zuccheroso interpretato da un attore di spessore come Forest Whitaker, uno ormai fisicamente poco adatto ai ruoli action e che cercas di giocare tutto sulla recitazione.
Cosa che non fa Neeson che comunque per avere 60 anni abbondanti ( a giugno il tassametro segnerà 63) sta tirato come una corda di violino e sembra veramente in ottima forma fisica .
Il problema di tutto sta nel manico, nella sceneggiatura in primis ma anche nella regia che rende caotiche tutte le sequenze action.
Come al solito ci troviamo di fronte a un eroe senza la minima sfumatura, sfaccettatura, senza alcun dilemma morale da risolvere, piatto e granitico come pochi che continua a ripetersi per la terza volta.
E non basta mettere quel tocco di melodramma o ricoprirlo di una patina hitchcockiana ( il classico personaggio che impiega tutto il film a dimostrare la propria innocenza, tema caro al maestro inglese).
Qui siamo alla pura arte del riciclo, alla reiterazione vera e propria.
E stavolta repetita non juvant.

PERCHE' SI : Neeson fronteggia sempre a muso duro il ridicolo involontario, prendendolo a pugni e calci.
PERCHE' NO : siamo ormai alla reiterazione pura, sequenze action caotiche, sceneggiatura come al solito disarticolata, solita sceneggiatura action evacuata da Besson che ormai le fa tutte con lo stampino...

( VOTO : 3 / 10 ) 

Taken 3 (2014) on IMDb

15 commenti:

  1. Sceneggiatura e dialoghi davvero pessimi, io son stato più buono di te nel voto solo perché in fondo in fondo non mi ha annoiato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse è appena meglio del secondo ma sempre di supertrash parliamo...

      Elimina
  2. Non so, sinceramente non mi hanno convinto nemmeno i precedenti capitoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io li ho detestati ma sai come è , un po' di masochismo...

      Elimina
  3. La morosa è fan della serie, ma questo ha detto che 'ha davvero delusa. A me il primo poi era piaciucchiato, ma non ne capisco il senso di fare due sequel...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me neanche il primo è piaciuto...

      Elimina
  4. Risposte
    1. esatto, puoi passare in totale tranquillità...

      Elimina
  5. Davvero terribile, anche se non come l'inguardabile numero due.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero , il due era ancora peggio...

      Elimina
  6. Awesome work.Just wanted to drop a comment and say I am new to your blog and really like what I am reading.Thanks for the share

    RispondiElimina
  7. That is an extremely smart written article. I will be sure to bookmark it and return to learn extra of your useful information. Thank you for the post. I will certainly return.

    RispondiElimina
  8. Great article, Thanks for your great information, the content is quiet interesting. I will be waiting for your next post.

    RispondiElimina
  9. Ho dovuto spegnere dopo 30 min., scene d'azioni fra le peggiori mai viste, dialoghi OMG, storia ... originale dai ... riassumendo INGUARDABILE come il secondo del resto, qui se non altro mi son risparmiato il furto del cinema ...

    RispondiElimina
  10. Very informative, keep posting such good articles, it really helps to know about things.

    RispondiElimina