I miei occhi sono pieni delle cicatrici dei mille e mille film che hanno visto.
Il mio cuore ancora porta i segni di tutte le emozioni provate.
La mia anima è la tabula rasa impressionata giorno per giorno,a 24 fotogrammi al secondo.
Cinema vicino e lontano, visibile e invisibile ma quello lontano e invisibile un po' di più.

mercoledì 18 settembre 2013

Stupidario veterinario # 4

Ormai questi post "veterinari " stanno diventano una consuetudine all'incirca mensile , una buona abitudine devo dire. Mi diverto a raccontare quello che succede al lavoro e devo riconoscere ancora una volta di essere molto fortunato a fare il lavoro che faccio, un qualcosa che mi piace e che talvolta è molto, molto divertente e sono sicuro che questa cosa non se la possono permettere in tantissimi ( avere un lavoro che piace molto e durante il quale succedono tante cose buffe e/o esilaranti).
Per prima cosa devo dare il benvenuto a una new entry dell'ambulatorio: sempre di piccoli quadrupedi si parla. Stavolta è il caso di questa gattina con una pezzatura più tipica di una mucca frisona che di una gatta( e che per questo è stata ribattezzata prontamente Macchia dai bradipini) che ho recuperato nel parcheggio qui fuori appena prima di Ferragosto. Quando l'ho trovata era uno scarabocchietto pieno di acari, pulci e di parassiti di ogni genere che se la stavano letteralmente divorando ( era praticamente una gattina attaccata ad acari, pulci, zecche e pidocchi non il contrario come succede solitamente). Ora da rospetto bruttarello a forza di baci e di carezze si sta trasformando in una principessa,
pettegola come poche e ha preso possesso di alcune locations dell'ambulatorio, tipo lo spazietto vicino alla stampante del computer, le sedie della sala d'attesa , oppure sopra la mia borsa da visita domiciliare su cui allegramente si fa le unghie. A proposito di unghie: mi vuole talmente bene che cerca sempre di venirmi in braccio. Ma per salire usa una tecnica molto particolare: invece di scalare dal basso ancorandosi ai pantaloni lei che cosa fa? Salta più in alto che può e poi usa le unghie come ramponi da alpinista affondandole all'altezza delle mie ginocchia. Risultato? Un dolore semprevivo e due ginocchia letteralmente massacrate dalla piccola felina arrampicatrice.
Chiusa la parentesi Macchia che vedete immortalata ( non è che le piace tanto mettersi in posa e ho notato che ha una passione particolare per il computer) veniamo al racconto di cose buffe.
Allora vi dovevo il racconto della signora che mi ha confessato di avere un gatto gay: questa confessione è scaturita dal fatto che la stessa signora mi aveva portato tre gatte tutte piuttosto incinta e alla mia osservazione sul fatto che avesse un maschio e che praticamente questo gattone avesse un luna park dotato di tutte le giostre e le attrazioni varie praticamente sotto casa ( tradotto un vero e proprio harem) lei se ne esce con questa cosa del gatto gay e mi dice che lui sta sempre con un altro gatto maschio , suo probabile compagnuccio di merende di ogni tipo, e che insieme felici saltano per i prati e i campi che stanno intorno casa. Ora, questa immagine bucolica mi ha fatto venire subito in mente Heidi e le caprette che salterellano felici tra i monti, anzi per dirla tutta mi ha fatto venire in mente un qualcosa tipo Peter e Remi che se la spassano allegramente lassù tra i monti....troppo becero?
Allora continuiamo con argomenti delicati: che dire di quel signore anziano molto distinto che ha in cura una cagnetta con l'epilessia e che è venuto per la prima volta da solo ( di solito è accompagnato dalla sua signora distintissima anche lei) e dopo aver avuto la prescrizione mi si avvicina confidenzialmente e mi dice :
" Dotto' io c'ho 79 anni ( alla buona salute!) e ho cominciato a perdere qualche colpo" Senza che gli chiedessi nulla continua nello spiegare meglio questa sua affermazione" Ringraziando Iddio funziona ancora tutto ma non è che mi potresti prescrivere qualcosa per funzionare meglio a letto con mia moglie?"
Giuro che ho mantenuto una faccia marmorea nonostante pensassi a quella povera donna e alle insidie  portate dal  madrillone ma dentro di me stavo morendo per cercare di non ridere...eh eh eh si vergognano di rivolgersi al loro medico e chiedono al veterinario...
A proposito di chiedere al veterinario invece che al medico: una signora si presenta con fare parecchio circospetto perchè a suo dire il suo è un problema parecchio imbarazzante. Esordisce con un " Dottore sono vari giorni che soffro di un fastidiosissimo prurito anale" e nella mia testa erano già partiti i Prophilax con il loro pezzo " Sono preda del raptus anale"( se lo volete ascoltare eccolo qua con l'avvertenza che potrebbe urtare i più suscettibili).
Prima che facessi in tempo a rispondere alcunchè mi spiattella sulla scrivania in un fazzoletto di carta un po' della sua cacca da analizzare ...ecco non ho vomitato solo perchè avendo trascorso all'Università quattro anni nell'Istituto di  Anatomia Patologica ( traduzione: autopsie a pranzo , cena e colazione) ho lo stomaco foderato di cemento armato...dalla parte di dentro però....
Per oggi sono scivolato troppo nel becero...
Buona giornata!

16 commenti:

  1. La micetta è incredibilmente graziosa, che meraviglia!! *__*
    Sorvolo invece sui poveri vecchietti che chiedono a te invece che al dottore, ma a questi punti li compiango perché probabilmente il loro medico presta loro pochissima attenzione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e ringrazia anche Macchia! Il vecchietto non mi sembrava così affranto, credo che come persona ha visto più vicino uno come me rispetto al suo medico...

      Elimina
  2. Molto carina la gatta! Comunque anche Diego, il mio gatto rosso ciccione, è clamorosamente gay. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Macchia è veramente bella ogni giorno di più...Hai un gatto gay? Ha ha ha ha !!!

      Elimina
  3. Anche settechilidigatto (di cui non conosco le preferenze sessuali) è affascinato dalla tastiera...
    Io però avrei voluto vedere la tua espressione di fronte alla signora col prurito... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono rimasto letteralmente basito, una delle poche volte in cui mi mancavano le parole per rispondere senza dire che la signora mi ha chiesto anche di prescriverle qualcosa, cosa assolutamente vietata dalla legge....

      Elimina
  4. Ciao Bradipo. Ti leggo sempre volentieri anzi ti "vampirizzo" quotidianamente per sapere cosa vale la pena di vedere (soprattutto in campo horror e dintorni). Quindi anzitutto grazie. Non riesco però a starti dietro. Anzi mi domando sempre come fate a trovare il tempo per tutto (vedere i film, recensirli, curare il blog, lavorare). Non sei affatto un bradipo in realtà!
    Ancora grazie ed a presto.
    Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luaca, grazie soprattutto a te che hai la pazienza ( e la costanza) di seguirmi.Messaggi come questo sono veramente graditi. Prima riuscivo a vedere più film, oggi però almeno un filmetto o due al giorno in media riesco a vederne, magari il fine settimana di più...purtroppo al blog non dedico il tempo che vorrei mentre le recensioni sono scritte veramente in pochissimo tempo, una delle poche cose in cui non sono bradipo...per il resto fidati, sono bradipo, vivo alla mia velocità....

      Elimina
  5. Che bella gatta. E lo dice uno allergico ai gatti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche da Macchia, sta crescendo veramente bene la piccola, vedessi come era quando l'ho trovata...

      Elimina
  6. La gatta è bellissima. Ma e' la stessa per cui cercavi un nome qualche mese fa?? e' cresciuta accidenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ma è una sua coetanea, l'altra l'ho affidata proprio quando è arrivata Macchia perchè aveva bisogno di cure urgenti e c'era un cliente che mi ronzava intorno da diversi giorni per l'altra gatta...ho rivisto anche l'altra e Macchia è diventata letteralmente il doppio ed è partita che era poco più della metà...

      Elimina
  7. Risposte
    1. è adorabile!L'unica parte di me che la detesta sono le mie ginocchia graffiate!!!

      Elimina
  8. hahaha altro che bradipo sei un uomo de fero! hahahah complimenti x aver recuperato la gattina, c'è proprio da dire che è stata molto fortunata a trovare te :)

    RispondiElimina
  9. ah ah ah , altro che omo de fero!!! la gattina si è fatta recuperare anche perchè non ho certo il fisico allenato o adatto all'inseguimento...

    RispondiElimina