I miei occhi sono pieni delle cicatrici dei mille e mille film che hanno visto.
Il mio cuore ancora porta i segni di tutte le emozioni provate.
La mia anima è la tabula rasa impressionata giorno per giorno,a 24 fotogrammi al secondo.
Cinema vicino e lontano, visibile e invisibile ma quello lontano e invisibile un po' di più.

mercoledì 25 dicembre 2013

Buon Natale per tutti quelli che....

Stanotte è stata la notte di Natale, il cenone tradizionale di famiglia tutto di pesce con pesci spada , gamberi e chi più ne ha più ne metta, un goccio di buon vino e poi la telefonata. "Dottore , dottore ! Un'emergenza , ho il mio cucciolo che si gratta in continuazione da due giorni!" Azz...e te lo ricordi proprio la notte di Natale. Con la spada del pesce spada che ti si piazza di traverso nell'esofago proprio a fianco dello spiedino di pesce sei costretto a lasciare gli ospiti e ti metti in macchina alle dieci e mezzo di sera, della Sera delle Sere, per andare al lavoro. Non c'è quasi nessuno in giro eppure quelli che come me stanno in giro in auto a quell'ora fanno un po' la figura degli sfigati o di quelli che sono costretti a lavorare anche in quella che considerano la festa più grande dell'anno. 
Minchia , c'è anche gente al Sushi wok qualcosa che mi ha aperto vicino casa...ma chi caz..va a fare il cenone di Natale al ristorante cinese? Saranno tutti cinesi?
In macchina il buio aiuta l'affollarsi di ricordi e quelle sporadiche luci che incontro mi riportano ai Natali di quando ero piccolo, di quando da gran paraculo facevo la scena che credevo a Babbo Natale ma sotto sotto riconoscevo la panza di mio padre. E accanto a questo mi ritorna in mente la mia fissa attuale per gli anni '70, siano film italiani ,oppure siano sceneggiati, quei mitici sceneggiati che raccoglievano milioni e milioni di spettatori la sera davanti al televisore.
Forse perchè non c'era nulla altro da vedere in tv. E il mio buon Natale si estende a  tutti quelli nostalgici un po' come me che ripensano a quella stagione perduta.
Per tutti quelli che Gloria Guida e Silvia Dionisio erano il sogno erotico proibito e che fremevano appena le vedevano. Per tutti quelli che compravano Blitz che millantava come new sensation erotica il film La cicala di Lattuada sparando in prima pagina le foto di Barbara De Rossi e Clio Goldsmith.
Per tutti quelli che erano di pelle corta.
Per tutti quelli che vorrebbero essere parenti di Tomas Milian o vorrebbero avere come migliore amico Bombolo. Per tutti quelli che ora non si vergognano più a dire che Lino Banfi li ha sempre fatti piegare in due dal ridere. Per tutte le liceali che facevano l'occhiolino al preside, per tutte le classi miste e ripetenti, per tutte le insegnanti al mare o in montagna che poi insegnavano una sola materia a quelli che le vedevano.

Per tutti quelli che avevano un culto per le infermiere o le dottoresse nelle corsie dei militari. Per tutti quelli che sono cresciuti con Alvaro Vitali, Gianfranco D'Angelo, Renzo Montagnani e che all'epoca non conoscevano che il cinema sarebbe peggiorato con l'avvento dei cinepanettoni.
Per tutti quelli che avevano il poster della Edvige nazionale appeso in camera e che speravano che non avesse mai cambiato genere. Per tutti quelli che ignoravano cose fosse il neorealismo ma sapevano tutto sulle misure di Carmen Russo o sulle acrobazie talamiche di Lilli Carati. Per tutti quelli che conoscevano a memoria le battute de L'esorciccio ma non sapevano neanche che esistesse un film che si chiamava L'esorcista.Per tutti quelli che erano appassionati di città a mano armata, violente o che si incazzavano. Per tutti quelli che si facevano l'Alfa solo per gli inseguimenti visti al cinema. Per tutti quelli che vedendo quanto era bello Franco Gasparri pensavano che era talmente bello  che avrebbe potuto fare anche dei fotoromanzi. Per tutti quelli che vedendo che era anche bravo  pensavano che era troppo bravo per fare fotoromanzi.
 Per tutti quelli che pensavano che Maurizio Merli era meglio di Paul Newman perchè Paul l'americano senza controfigura 'ngoppa alla funicolare di Napoli non ci sarebbe mai salito.
Per tutti quelli che sceglievano il film  in base al titolo. Per tutti quelli che credevano che Il padrino fosse il remake apocrifo di  Da Corleone a Brooklyn.Per tutti quelli che cercavano nei film sempre i gobbi,i cinici,gli infami e i violenti.
Per tutti quelli che bevevano J&B o Glen Grant solo perchè lo vedevano sullo schermo e non hanno mai confessato che gli ha sempre fatto schifo. Per quelli che fumavano sempre a favore di camera, che avevano i posaceneri con su scritto Punt e Mes o Rosso Antico. Per tutte quelle cariatidi americane, star di seconda o terza grandezza che venivano a lavorare in Italia lautamente pagati e diventavano miti della cinematografia italiana di genere.
Per tutti quelli che di questi film si  accorgono solo oggi dopo che Tarantino li ha rumorosamente sdoganati. 
Per tutti quelli che hanno la escort parcheggiata in seconda  fila.
Per tutti quelli che fino a poco tempo  fa la escort era solo un automobile.
Per tutti quelli che parlano di cinema sui telegiornali ma non ci capiscono nulla.
Per tutti quelli che hanno finalmente capito che farsi la Fiat Duna e metterci l'alettone di plaastica è stato un errore.Per tutti quelli che avevano il volante con la pelliccia leopardata o i cagnolini con la testa snodabile.
A tutti loro e anche a tutti gli altri Buon Natale!

23 commenti:

  1. Già che ci siamo, BUON ANNO a tutti quelli che si portano a casa il culandario delle 12 gnocche avvolto nella Gazzetta dello Sport
    nessuno ammetterà mai di averlo (ma di fatto se ne vendono milionate)
    Ricambio comunque i tuoi auguri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah i calendari zozzi.... Buon anno visto che il Natale è passato...

      Elimina
  2. Che gran bel post nostalgico!
    Buon Natale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e contraccambio gli auguri...

      Elimina
  3. considerando che reputo il natale una delle feste più ridicole e inutili di sempre, cmq auguro lo stesso a te socio delle buone feste anche se io non lo festeggio mai cmq anche io oggi lavoro ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me piace l'atmosfera natalizia ma purtroppo non la sento più, forse ora va meglio con i figli, grazie a loro è obbligatorio festeggiarlo...

      Elimina
    2. ecco perchè non vorrò mai avere figli XD
      Scherzi a parte è una festa che non mi ha mai detto nulla, ma cmq un po tutte le feste programmate mi stanno sul cazzo, compleanno compreso, che non festeggio da quando ho 15 anni

      Elimina
    3. i figli sono quanto di meglio possa mai capitare nella vita :) neanche il compleanno festeggi? effettivamente anche io non lo festeggio più il compleanno...

      Elimina
  4. Bellissimo post! Quanti bei ricordi mi hai fatto tornare alla mente! Pensa che Blitz lo avevo completamente rimosso!
    Buon Natale anche a te!
    P.S.: ma poi com'è andata a finire con il cucciolo? Stava bene?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah bei ricordi, Blitz e il mio edicolante di fiducia che me lo dava ridendo sotto i baffetti...il cucciolo stava bene, era solo un problema di parassiti e di prurito....

      Elimina
  5. Che bel post Bradipo, riporto io i tuoi auguri a quelli di Doreciakgulp!:D Buon Natale anche a te e alla tua famiglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah Grazie Mari e augurissimi anche a te e famiglia!!!!

      Elimina
  6. Risposte
    1. Contraccambio e te li estendo per il 2014!!!

      Elimina
  7. Risposte
    1. Auguri anche a te e famiglia! Piccola comunicazione di servizio: non riesco a commentare i tuoi posts ma probabilmente per deficienza mia che non riesco a loggarmi come mi chiede il sistema.

      Elimina
  8. Post fantastico! Ed auguroni a tutti

    RispondiElimina
  9. Grazie Beatrix! oggi ho voluto fare qualcosa di diverso e auguri a te e famiglia!

    RispondiElimina
  10. Un amarcord niente male davvero!
    Bravo!
    E auguri a tutti i bradipi! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! e ricambio gli auguri per tutta la Ford family...

      Elimina
  11. Ma t'ha offerto lo champagne almeno lo scassavigilie? Buone feste e felicissimo 2014... per come sto finendo il 2013, residuato febbricitante, posso solo guardare al .. futuro!!!

    RispondiElimina
  12. ma che champagne...una carrettata d'acari mi ha offerto! Auguroni ,,,anche se causa influenza 'sto Natale l'hai fatto di molto magro...

    RispondiElimina
  13. Leggo solo ora questo tuo bellissimo post. Complimenti e nonostante tutto, il Natale ogni tanto ci vuole. Giusto una volta l'anno. ;-)

    RispondiElimina