I miei occhi sono pieni delle cicatrici dei mille e mille film che hanno visto.
Il mio cuore ancora porta i segni di tutte le emozioni provate.
La mia anima è la tabula rasa impressionata giorno per giorno,a 24 fotogrammi al secondo.
Cinema vicino e lontano, visibile e invisibile ma quello lontano e invisibile un po' di più.

mercoledì 26 febbraio 2014

Atlantic Rim ( 2013 )

Una piattaforma petrolifera nel mezzo del mare del Messico affonda improvvisamente. Il team di ricerche inviato per indagare sull'accaduto scopre che la causa è un terribile mostro marino preistorico e scopre anche che ci sono due uova gigantesche che stanno schiudendo. La Marina americana manda tre robottoni antropomorfi a distruggere i mostri che intanto si stanno moltiplicando. Il problema è anche all'interno delle gerarchie militari perchè c'è chi sta organizzando un attacco nucleare per spazzare via i mostri. E spazzerebbe via anche una parte di popolazione....
Insomma quesa settimana è dedicata al cinema di qualità....
Avevo detto che non ci sarei ricascato e invece non ce l'ho fatta, eccomi qui , con mani e piedi legati di fronte all'ennesimo inqualificabile prodotto della Asylum productions. Ci sono le attenuanti però: ci sono i robottoni che prendono a mazzate i giganteschi mostri marini, una cosa che mi ha attirato sin dalle domeniche mattina passate al cinema dell'oratorio, annesso alla Chiesa, a guardare i film di Godzilla, quelli giapponesi anni '50 per intenderci.
Che cosa aspettarsi da un film che può vantare orgogliosamente una valutazione di 1,6 su imdb.com?
Solo il peggio e in un certo senso, anzi in molti sensi , siamo accontentati.
Viene servito il peggio del peggio.
Il problema stavolta non è tanto la qualità visiva del prodotto, sempre scadente, con effetti in computer grafica che sono veramente risibili, ma è meglio non soffermarcisi tanto perchè quelli più o meno ce li aspettiamo, ma quanto l'aggiunta di dettagli narrativi inutili oltre alle onnipresenti sequenze WTF ( diconsi What the Fuck?) in cui i protagonisti si esibiscono senza un briciolo di vergogna.
Così abbiamo Red, una specie di incrocio tra McGyver e Kevin Bacon che si fa il figo continuamente eppure è cornificato senza pietà dal suo amico nero che limona senza problemi con la sua ragazza , una biondona veramente ben dotata fisicamente che però rovina tutto con le sue labbra che stanno sempre a cuoricino, abbiamo un esercito che va in giro per la città a salvare vite ma gli abitanti se ne fregano nella maniera più assoluta ( ma come ? c'è un mostro marino che sta uscendo dal mare e la gente sta facendo bagordi sulla riva? e poi viene mandata una squadra per farli evacuare composta da cinque-militari-cinque?).
E che dire di navi e aerei mandati in soccorso le cui immagini sono chiaramente prelevate da altri film o documentari? E dei morti lasciati a caso agli angoli delle strade per rendere i mostri marini ( che poi sono dei volgari lucertoloni, non si sono sforzati neanche di dargli un design un minimo attendibile) più cattivi?
E il personaggio del militare monocolo che organizza un attacco nucleare in barba a qualsiasi concetto di gerarchia militare?
Il salvataggio di una delle bambine più brutte della storia del cinema? L'evasione di Red da una prigione che sembra fatta di cartone pressato?
E per finire , vogliamo parlare di uno dei robottoni che affronta il mostro marino armato con un minacciosissimo schiacciamosche?
Purtroppo manca l'ironia contagiosa e cazzona di uno Sharknado, a posteriori un vero e proprio cult, anche se non si può non  sorridere di fronte a robot antropomorfi che sembrano dei giocattoli vintage ( diciamo i robot di plastica con cui si giocava ai miei tempi) o al massimo dei Power Rangers....
La cosa da riconoscere alla Asylum è sempre la scaltrezza ( oltre la velocità) con cui in quattro e quattro otto mettono su questi mockbusters a imitazione di mega produzioni hollywoodiane e anticipando sempre l'uscita del corrispondente film della major.
Io da parte mia prometto di non ricascarci : niente più produzioni Asylum.
Ma forse la mia è una promessa da marinaio un po' come quella sui found footage o sui mockumentaries: sempre a dire che li evito , però poi non me ne faccio sfuggire uno.
E poi quest'anno esce Sharknado 2...
Mica possiamo farcelo sfuggire...no, no, no...

( VOTO : 2,5 / 10 )

Atlantic Rim (2013) on IMDb

13 commenti:

  1. Sharknado 2!? Non sto già nella pelle! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che - se la memoria non mi inganna - dovrebbe essere ambientato a New York...

      Elimina
    2. eh eh lo stiamo aspettando un po' tutti....

      Elimina
  2. Ma che davero davero ti sei visto sta roba?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si ai robottoni giganti e ai mostri marini non so resistere e poi volevo vedere come hanno sfregiato uno dei miei cult della scorsa stagione cinematografica...

      Elimina
  3. Seriamente... ma chi te lo fa fare? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh eh eh ...non lo so...masochismo cinematografico?

      Elimina
  4. peggio di pacific rim non potrà essere... ahah ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sacrilego!!!! :) comunque è una versione discount di Pacific Rim, tutto rigorosamente al risparmio....

      Elimina
  5. Sharknado 2 tutta la vita!!! XD
    Questo invece lo evito, dai....

    RispondiElimina
  6. Appunto, diciamo che non è esattamente imperdibile come Sharknado 2....

    RispondiElimina
  7. Devo vederlo, non posso lasciarmi scappare simile spazzatura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. poi però devi scrivere quello che ne pensi....

      Elimina